Tavole rotanti per saldatura 2 assi con foro passante

Tavole rotanti per saldatura 2 assi con foro passante, particolarmente indicate nella fabbricazione di tubi.

JD 2-100 con foro passante Ø100 mm
• Portata max 200 Kg
• Momento flettente 60 Kgm
• Momento torcente 30 Kgm
• Foro passante Ø100 mm, su tavola Ø550 mm con 3 cave a T a 120°
• Inclinazione manuale tramite settore dentato e volantino da 0 a -135°
• Rotazione con motore in cc con tachimetrica
• Velocità di rotazione standard da 0,1 a 4 rpm
• Massa rotante da 400 Amp
• Pulsantiera per comandi manuali
• Alimentazione 230 V 50-60 Hz

JD 5 con foro passante Ø200 mm
• Portata max 500 Kg
• Momento flettente 200 Kgm
• Momento torcente 100 Kgm
• Foro passante Ø200 mm, su tavola Ø750 mm con 4 asole ortogonali
• Inclinazione motorizzata tramite settore dentato e motore in AC servofrenato da 0 a -135°
• Rotazione con motore Brushless + encoder
• Velocità di rotazione standard da 0,05 a 2 rpm circa
• Massa rotante da 400 Amp
• Pulsantiera per comandi manuali

JD BF JODA BI-FACE Tavola rotante con inclinazione a 180°:
• Capacità di carico: 300 Kg
• Tavola Ø750 mm con foro passante da 200 mm
• Massa rotante da 400 A
• Rotazione da 0,1 a 2rpm, altre a richiesta
• inclinazione motorizzata: 180° in 30”
• Momento flettente 120 Kgm
• Momento torcente 60 kgm
• Ciclo di lavoro: pre-bagno, 360° + sormonto, ritorno a 0.
• Selezione ciclo MIG-TIG con consenso filo freddo

JD10S400 JODA con foro passante da 400 mm
• Capacità di carico: 1000 Kg
• Mandrino manuale a 3 griffe con foro passante da 400 mm
• Massa rotante da 400 A
• Rotazione da 0,05 a 2 rpm, altre a richiesta
• Inclinazione motorizzata 135°
• Momento flettente 200 Kgm
• Momento torcente 100 Kgm

JDHE Tavola rotante elevabile con asse di rotazione a 90°
• E’ un posizionatore votato alla tubistica, l’elevazione del centro di rotazione permette la rotazione di tubi con bocchelli o curve, che potranno anche essere in appoggio su lunette ad altezza fissa.
• Il foro passante permette l’inserimento dal retro del tubo, l’osservazione interna della saldatura o l’immissione di gas “a rovescio”.
• Soffietti avvolgibili a protezione del movimento di sollevamento.